Blog » Metereologia Il Vento e come interpretarlo

articolo pubblicato il 09/05/2012

Ola Amigos Ciao Ragazzi Affrontiamo un ‘argomento molto interessante per chi pratica  il kitesurf è cioe’ come si genera e come interpretare i segni meteo legati al vento . corsi-di-kitesurf-bibbona-scuola-di-kitesurf-david-300x225 Scuola di kitesurf david Che cos’è il Vento ?  Il vento puo’ essere definito semplicemente un movimento d’aria  da una zona di alta pressione all’altra di bassa. corsi-di-kitesurf-lezioni-di-kitesurf-classi-di-kitesurf-bibbona-vada-spiagge-bianche-david-225x300 corsi-di-kitesurf-lezioni-di-kitesuf-vada-spiagge-bianche-classi-di-kitesurf-piero1-225x300 corsi di kiitesurf piero La brezza marina o vento termico Arrivate alle spiagge bianche una domenica mattina verso le 11:00 e non tira un’alito di vento ….poi dopo un’ora verso le 12:30 notate che all’ orizzonte ci sono delle piccole nuvole dettecirri e verso le 14:00-15 :00 del pomeriggio arriva un forte vento da Nord Ovest che ci fà divertire fino a tarda sera …..ma cosa è successo e cosa ha causato questo cambiamento ? Quando la terra dietro alle spiagge bianche è sufficientemente calda , l’aria alla sua superficie si solleva , e viene sostituita dall’aria piu’ fresca che arriva dal mare e dalla sabbia (Biancha e quindi mai calda) .Questo genera il vento termico delle spiagge bianche . brezza-marina-corsi-di-kitesurf-vada-spiage-bianche-1024x375 metereologia brezza marina Durante il giorno il vento soffia dal mare alla terra : Questo cambio avviene solo sulla linea della costa .Quindi è possibile che le ciminiere della solvay siano spostate come se ci fosse vento di terra e , invece, in spiaggia siamo tutti a fare kitesurf con il  nostro maestrale termico .Durante la notte questo processo si inverte , quindi il vento soffia in direzione della terra che si è raffreddata con la brezza diurna, mentre l’acqua del mare è piu’ calda.  

 INFO PER  CORSI DI KITESURF VADA , SPIAGGE BIANCHE DONORATICO,BIBBONA